A FILETTO, il paese del peperoncino piccante, e ad ARI, il paese degli eroi della libertà.

Su richiesta - durante tutto l'anno
INFO e PRENOTAZIONI +39 342 74 52 502

Itinerario di scoperta dei paesi collinari del chietino tra ricca vegetazione, edifici di culto e valorizzazione di nuovi elementi d' identità locale.

Facciamo questa escursione per conoscere le nostre vivaci realtà collinari che sanno conservare i loro beni monumentali e naturali e s’impegnano a rafforzare la loro identità locale con creatività.

La nostra prima tappa è a FILETTO,  un arieggiato e solare paese collocato su una collina, a circa 400 m. d’altezza, immersa nel verde di colture e boschi secolari. Dal suo bellissimo Belvedere si può godere di uno stupendo panorama. Fanno da sfondo al paesaggio l’imponente massiccio della Maiella, collegato da un crinale montano fino al Gran Sasso, ben visibile, e una fitta vegetazione boschiva e agricola, che caratterizza la vallata del fiume Venna.

Nella mattinata faremo una passeggiata partendo dal Santuario della Madonna della Libera di Filetto per arrivare al Convento francescano della SS. Annunziata che si trova all’interno del parco territoriale dell’Annunziata, in comune di ORSOGNA. Sarà come svolgere un breve pellegrinaggio.  Il convento è inserito nel Parco  naturale attrezzato dell’Annunziata. Dopo la visita al complesso religioso ci  immergeremo lungo un sentiero lussureggiante e ovattato con la speranza d’ incontrare una fata o un elfo, che qui trovano il loro habitat naturale.

Da qui torniamo indietro fino a Filetto dove Milena del b&b La Terrazza d’Abruzzo, ci ha imbandita una tavola ricca di succulenti pietanze e di vini locali per un approfondimento “gustativo” di piatti locali e, nel mentre noi mangiamo e beviamo, lei ci parlerà della bella esperienza di valorizzazione del peperoncino piccante fatto a Filetto che, ogni anno, dedica a questa pianta una sagra e ha  istituito un’Accademia Del Peperoncino.

Nel pomeriggio, in compagnia di un componente dell’associazione locale ARS Magistra, faremo una passeggiata in paese fino al belvedere, che permette un panorama di 360°

L’ultima parte del pomeriggio lo trascorreremo ad ARI, a pochi chilometri di distanza, per fare un giro tra i grandi monumenti di pietra bianca dedicati agli eroi contemporanei morti per difendere la nostra libertà democratica. Seguiremo il racconto del paese dalla bocca di un erede della nobile famiglia baronale Nolli.

La nostra escursione finisce qui.

Torneremo a casa dopo aver trascorso una giornata serena, attiva, piena di nuove e interessanti conoscenze delle nostre realtà locali, ognuna delle quali custodisce tesori poco noti che non ci aspettavamo di trovare.

E chi non vuole porre subito fine alla  bella esperienza c’è sempre la possibilità di farsi ospitare dal b&b La Terrazza d’Abruzzo.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Caratteristiche del percorso: T.
Dislivello: 100 m.
Km di percorrenza a piedi: 2
Tempo di percorrenza a piedi: 20 minuti
Abbigliamento consigliato: sportivo
Pranzo : aperitivo pranzato compreso nella proposta

Ore 10:00 – Arrivo a Filetto e incontro con Milena del B&B Terrazza sulla Majella e con l’associazione Ars Magistra per un saluto di benvenuto.

Ore 10:15 – visita della chiesa Madonna della Libera e a seguire camminata (facile di circa 4 km andata e ritorno) nel bosco per raggiungere il Convento francescano Santissima Annunziata  , visita del convento, breve percorso nel parco attrezzato, ritorno indietro.

Ore 12:30 – Aperitivo pranzato nella bella location della Terrazza sulla Majella

Ore 14:30 – Passeggiata nel centro storico di Filetto

Ore 16:00 – ARI, passeggiata tra i giganti monumenti scolpiti su pietra in compagnia del barone Nolli.

Ore 18:00 – Rientro ai luoghi di provenienza

Inserire qui cosa comprende la quota

Inserire qui cosa non comprende la quota

Inserire qui le condizioni

DATA DI SVOLGIMENTO

PREZZI

MAPPA

Totale condivisioni